Appuntamenti estivi 2018 (parte 1)

Il cambio di stagione colpisce ancora! Quando finalmente la primavera sembrava aver preso finalmente il suo posto é arrivata la piggia, il vento e il fresco, e con loro i soliti, fastidiosi malanni stagionali. Ormai ci diamo appuntamento ogni anno, solo che questa volta pensavo di passare inosservata ed evitare questo incontro, invece taaaaac! Mal di gola e febbriciattola, non tanta ma quel poco che basta a dire: “fermati, riposa, e nessuno si fara più male del necessario!”

Così ho fatto, solo che non riesco totalmente a non fare nulla, c’è sempre quel costante senso del dovere e forse anche di colpa che mi dice che devo fare fare fare… farmi il mazzo, sì!! E allora ho trovato il compromesso, tra lavoro e riposo forzato. Mi sono messa finalmente al pc a fare tutti quei lavori che avrei dovuto fare da tempo, ho passato una giornata intera a studiare e a capire come creare una newsletter con Mailchimp, sistemato lo shop on line e ho iniziato a scrivere anche parte di questo post (prime 2 righe) e ne sono uscita soddisfatta.

Perciò mi verrebbe da ringraziare il “malanno stagionale”, probabilmente avrei fatto passare altri 5 mesi prima di decidermi a realizzare la newsletter, ma era ai primi posti delle mie priorità quindi posso farvi immaginare la mio gioia 😀

La newsletter avrà cadenza mensile, quindi se pensate di iscrivervi, vi posso assicurare che non intaserò le vostre caselle di posta, state tranquilli! 😉 Ovviamente gl argomenti trattati saranno news, eventi, promozioni e qualche piccolo regalo, di cui solo gli iscritti potranno usufruire. Vi ho incuriosito un po’? Allora cliccate qui.

giphy

Ma ora passiamo all’argomento che da il titolo a questo post. Quest’anno per me la stagione non è ancora iniziata, nel senso che ho fatto un paio di trasferte a marzo e aprile e non sono andate benissimo ma ho in programma un evento bomba non troppo lontano da casa ed un altra trasferta. Ma andiamo con ordine.

Il primo market che vi suggerisco di non perdere è ormai un’evento collaudato che non delude mai ma a cui non parteciperò, però ho voluto inserirlo ugualmente in questa lista di eventi anche perché guardate che grafica! I miei Bowie Cat sarebbero stati contenti di partecipare alla festa! XD Chi non conosce Matrioska Lab Store?? Questa tredicesima edizione si terrà agli ex magazzini Enel a Rimini dall’11 al 13 maggio, e oltre ai bravissimi manufatturieri, troverete anche dei workshop molto interessanti, vi consiglio di andare sul sito o sulla loro pagina facebook, qui trovate tutte le info e il programma da scaricare.

30739734_1682506728492530_1187401742577303552_n

20180413_122300.jpg

Ma arriviamo alla cosa che ci interessa direttamente. Rimanendo a Rimini, il 26 e 27 maggio mi troverete al Gipsy Garden in una location da favola! Se vi piacciono le ambientazioni romantiche non potete mancare, potete avere un assaggio guardando qui.

30124896_2022871521270092_4658336737720795136_n.png

Secondo evento riservato ai livornesi ma anche a tutti coloro che verranno a trascorre un week end o una vacanza: Il Mercantile il 2 e 3 giugno, Villa Mimbelli, Livorno. E la prima volta che partecipo a questo market, ma ogni tanto mi piace provare qualcosa di nuovo al di fuori della mi zona marchigiano/romagnola. Poi guardando la grafica che altro motivo potrei aggiungere?! XD

27460012_986903378135232_2711985685395812323_n.jpg

Bene, per ora è tutto, vi aggiornerò prossimamente con i prossimi eventi, intanto spero di vedervi numerosi a Rimini e Livorno.

giphy3

 

 

Annunci

Bianco

ba1aaf3b88f4b7438f903844eeb7d5d5

Non ho un titolo per questo post se non un colore, quello più candido, quello dei fogli bianchi pronti ad essere riempiti di ogni e nuovi progetti, di liste e di buoni propositi che chissà quando verranno realizzati, ma sono lì, talvolta necessari per darci una linea di condotta, un punto di riferimento, un sentiero da tenere d’occhio quando ci allontaniamo per immergerci in altri sogni e fantasticherie. Bianco come la neve che ha coperto varie parti d’Italia, ma non da me, e infatti sono qui che aspetto, perché gennaio non ha un fascino particolare ai miei occhi, ma se azzardasse a far scendere qualche fiocco potrei rivalutare le mie idee 🙂

Mi sto rimettendo in moto con il lavoro, dopo la pausa Natalizia. Dicembre -ma forse farei  meglio a dire tutto l’intero anno 2016- è stato un mese ricco di eventi che hanno coinvolto il mio lavoro e mi hanno permesso di farmi conoscere ad un pubblico più vasto, permettendomi di avere un maggior riscontro sui miei prodotti e capire un po’ di più di ciò che non va e cosa no in quello che faccio. Ho avuto anche la fortuna di avere ottimi e utili consigli da quelle che potrei definire “vip del settore” ma che hanno dimostrato di avere innanzitutto un’umanità e una capacità di non prendersi troppo sul serio, dote che trovo fondamentale avere, in ogni ambito della propria vita. Ma la cosa più bella è stato conoscere altre crafter, persone che seguivo sui social, in verità di alcune di loro non conoscevo nemmeno il viso ma grazie ad eventi come il weekendoit di Ancona organizzato dalla grande Gaia Segattini, aka Vendetta Uncinetta, il WeekHand di Foligno,  Il Canapaio di Osimo fino ad arrivare a Bologna per la Fiera de Il Mondo Creativo (una delle esperienze più indimenticabili), l’immancabile Matrioska a Rimini e i divertenti Street Market organizzati dai ragazzi dell’associazione Lima. Tutto questo mi ha permesso di arricchirmi e fare esperienze straordinarie, per cui non finirò mai di ringraziare chi mi ha dato fiducia e mi ha scelto, sia per essere parte di un evento, sia per chi ha scelto di farsi o fare un regalo Mumi design. Forse corro il rischio di sfruttare troppo quest’ultima frase, ma per me è importante dimostrare questa gratitudine, ogni qualvolta mi si presenta occasione,  verso coloro che apprezzano il mio lavoro, senza i quali non sarei qui a fare quello che mi piace fare 🙂

Il mio scarso spirito da blogger mi ha fatto dimenticare di immortalare questi momenti, per fortuna c’è sempre qualcuno che ci pensa permettendo alle smemorate come me di condividere un po’ di ricordi. (immagini prese dalla pagina di WeekHand e il mondo Creativo)